“The Farewell”: una bugia color pastello

Interculturalità, incontro-scontro, senso di appartenenza, crisi identitaria, famiglia, bugia, autobiografia. Queste alcune parole con cui si potrebbe riassumere The Farewell - Una bugia buona (2019). Acclamato al Sundance Film Festival e alla Festa del Cinema di Roma, è la seconda opera della regista sino-americana Lulu Wang (nome d’arte per Wang Ziyi). In una New York affollata... Continue Reading →

La cultura sotto l’ombrellone

Il caldo è arrivato, l’estate è nell’aria e le vacanze sono ormai alle porte. Sole, aria aperta, divertimento… e una naturale decrescita della lettura. Ma nonostante questo fenomeno generalizzato, c’è un articolo, eminentemente culturale, che lo scorso mese ha raccolto quasi 200 visualizzazioni. Si tratta de “L’oro bianco di Chio: come si sviluppa il panorama... Continue Reading →

Caro Simone, caro Gabriel

English version here Simone: Piacere Gabriel, sono contento di condividere la segnalazione del Premio Bottega di idee 2022 con te. Ci separano circa venticinque anni e non so cos'altro. Quindi, ti porrò qualche domanda per capirlo meglio. Io amo scrivere mentre passeggio. È una questione di suoni e cadenze per me. I passi rappresentano una... Continue Reading →

Famolo libero

Da cinque anni a questa parte c’è un momento dell’anno in cui fogli di poesie, disegni, fotografie, prendono possesso di un pezzo della nostra città, per gridare qualcosa di cui si fatica a parlare, qualcosa che non trova spazio nel nostro percorso educativo, nelle nostre case, nei libri della nostra infanzia e nei media mainstream... Continue Reading →

Sistema indipendente – i libri nel 2022

“Sognare il sogno impossibileCombattere il nemico invincibileQuesto è il mio scopo” -Miguel de Cervantes, Don Chisciotte della Mancia (dall’insegna della Scugnizzeria a Melito di Napoli) Secondo un report di Confcommercio di maggio 2022, “nel corso del 2021 oltre il 50% delle librerie italiane ha segnalato un aumento dei clienti entrati nei negozi e un aumento... Continue Reading →

L’oro bianco di Chio: come si sviluppa il panorama culturale di una società

Il folklore è un campo di studi sempre interessante, poiché ci permette di cogliere la vera essenza di un popolo. Qualsiasi tradizione, o leggenda, o rito deve essere percepito dalla comunità a cui appartiene come vicino, sentito, ancora vitale. Quando questo non accade più, semplicemente l’elemento folklorico muore, si disperde, e capita a volte che... Continue Reading →

Italiani brava gente

Esplosioni, schegge di granate, cumuli di macerie, auto bruciate, così come le case, i negozi e gli uffici – era l’immagine che rappresentava l’Europa centrale, e non solo. Tale polveriera, che aveva contaminato l’Antico Continente, ammorbò anche le quiete terre della nostra penisola. Il conflitto scatenato dalla pazzia di alcuni uomini aveva riaperto l’ormai cauterizzata... Continue Reading →

Metti il tatami, togli il tatami

Avrò avuto dieci anni quando ho visto per la prima volta The Karate Kid. Nonostante l’iconicità di certe scene e battute mi si sia stampata in testa – come dimenticare il “Metti la cera, togli la cera” sulla lunga fila di macchine sporche? –, nel complesso non lo trovai molto appassionante, anzi: se possibile, aumentò... Continue Reading →

Caro Daniele, Cara Carla

Caro Daniele,Sono Carla Marzo. So che già Federico (che ci legge in copia) le ha scritto a proposito del nostro dialogo che sarà pubblicato il 7 giugno sul blog, e so anche che lei preferisce svolgere il tutto via mail.Io vorrei evitare di fare una lista delle domande così, a priori - sembrano un po’... Continue Reading →

Un regalo e un rilancio

Nel piccolo regalo che abbiamo preparato per voi, e che trovate in calce al testo, prima del contenuto vero e proprio trovate scritto quanto segue: Abbiamo portato Alberto Bertoni, uno dei massimi esperti di poesia a 360° – ospitandolo in un evento Facebook, presentandovelo con una lunga e interessante intervista, e addirittura regalandovi due sue... Continue Reading →

Un sito WordPress.com.

Su ↑