Sentenze brevi

Essere sintetici è un'arte, sintetizzare è una vergogna. Distinguere sarà importante, ma unire lo è molto di più. Prima di modificare la Costituzione, bisognerebbe rileggerla. La digitalizzazione della società è inversamente proporzionale al progredire della mente umana: tanto più saremo smart, tanto meno saremo intelligenti. Usare il concetto di semplicità per giustificare quello di ignoranza... Continue Reading →

Musica: geni e generi

A partire da questo articolo, la nostra rubrica "Musica: geni e generi" cambia leggermente struttura: da qui in poi, per un numero variabile di 'episodi', il nostro sito omaggia la grande storia delle band inglesi, a prescindere dal genere, dall'anno, dal contenuto. Sperando di poter toccare certi tasti sacri senza cadere nel profano, vi auguriamo... Continue Reading →

Seconda comunicazione ufficiale

Dopo "Il grande ritorno" - di nome e di fatto -, Bottega di idee torna a darvi qualche novità. Dopo alcune strutturali modifiche, l'andamento e l'evoluzione di questo sito è stato certamente graduale, in nome di una qualità sempre da preferire a una sterile quantità. Per informarvi ancor meglio e con maggiore puntigliosità, vi forniamo un breve elenco... Continue Reading →

Le sette meraviglie (del calcio)

Bentornati all'unica rubrica che ama solo tre cose: la sua perfezione, la sua meraviglia e la sua precisione. Ieri sera, negli USA, stavano dando Cleveland Cavaliers - Golden State Warriors. In Italia, su Rai1, invece, si puntava su "Panariello sotto l'albero di Natale rewind". Poi ci si chiede perché l'Italia è in crisi. Galliani, dopo... Continue Reading →

Indietro nel futuro

Bentornati all'unica rubrica che anticipa il futuro, ricorda il passato, e che del presente non ci capisce un cazzo.   A Bello Figo Swag e al suo straordinario talento. Sì, "Bello Figo Swag", avete letto bene. Ieri, in data 22/12/2016, ho finalmente capito perché al Referendum Costituzionale del 4, il No ha stravinto. D'altronde, quando uno... Continue Reading →

Invito all’Oriente

Oggi, "Invito all'Oriente", vi illustra l'importantissima figura del cerchio.  Storia, struttura e significato di un simbolo che ha cambiato il mondo. Gambe incrociate, l'uno al fianco dell'altro. Occhi chiusi, espressioni sorridenti. Campane tibetane che suonavano, visioni che si accumulavano. Erano esseri umani, assopiti nella loro tranquillità. Vedevano i loro sogni, toccavano le loro aspirazioni. Sedevano sui loro... Continue Reading →

Temi di vita: dimostrazione dell’inesistenza

Siamo inconsistenti. Oggi, Bottega di idee, vi spiega il perché. "Ci presupponiamo esseri, ma siamo soltanto umani" C'è differenza fra essere e umano? C'è umanità nell'essere? E "essere umani" è una verità assoluta o predeterminata? Queste sono domande cui noi - e qui il noi è riferito a quei pochi pazzi che queste domande se... Continue Reading →

Le sette meraviglie (del calcio)

Bentornati all'unica rubrica  che conta i retropassaggi di Rudiger, che vota No al Referendum, e che gode tutte le volte che Sergio Ramos segna al 90'. All'Inter, dai. Fa troppa tenerezza. Napoli-Inter 2-0 dopo 6 minuti. Juventus - Atalanta 2 - 0 dopo 19. Falcinelli porta avanti il Crotone contro il Milan dopo 26 minuti.... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑