Indietro nel futuro

Bentornati all’unica rubrica che leggerà Scalfari, crederà a Renzi, e guarderà la RAI nello stesso momento in cui Jovanotti smetterà di essere un obsoleto renziano, Paolo Flores D’Arcais la pianterà con questa lagna della democrazia interna del M5S, e Minzolini smetterà di essere un senatore: insomma, mai.

  1. Minzolini, dopo la condanna definitiva della Cassazione a due anni e sei mesi per peculato, è stato salvato dai piddini in barba alla Legge Severino (57 su 99 i favorevoli o astenuti) dopo, guarda caso, che i berlusconini avevano votato contro la sfiducia a Lotti. Sarà un caso? Ridicoli.
  2. Nel frattempo, Lotti, nel suo mitologico discorso ha accusato Marroni di essere un calunniatore, ovviamente senza denunciarlo per calunnia, non sia mai. Com’è logico che sia, il Governo – quale non si sa – ha deciso di prendere le redini della situazione: Lotti rimane Ministro, e Marroni uomo preferito da Padoan alla presidenza della CONSIP. Per ulteriori informazioni scrivere all’indirizzo di posta elettronica algovernononfregauncazzo@forzapd.inculiamogliitaliani.it
  3. La Juventus ha pescato il Barcellona. Quindi, se passa, vince la Champions.
  4. Federer ha devastato Nadal e soppresso Wawrinka. Ha vinto Indiana Wells ed è numero 6 del mondo. Solo applausi.
  5. Ma non scadiamo nella banalità dei trionfi della Juventus e di Roger Federer, quasi più ovvie delle continue e ripetute sconfitte del Genoa (addirittura capace di perdere contro il Milan, cosa davvero da pochi) e dei ritardi dei cinesi per il closing con il Milan stesso (cinesi rei, tra l’altro, non solo di voler comprare il Milan – cosa folle -, ma addirittura di pagarlo!). No, parliamo di cose più serie, più importanti. Tipo “Parliamone Sabato”, nei punti qui successivi.
  6. Parliamone Sabato/1: emittente, programma, cagata. Il canale è la RAI, peccato già gravissimo. Il programma è “Parliamone Sabato”, che già solo per il nome si meriterebbe di avere lo 0.001% di share. Il risultato è tipico della RAI, e di programmi profondi – come un bicchier d’acqua – come questo: una cagata, una stronzata, ma soprattutto una grande porcata – in senso stretto – e un pugno in faccia a tutte quelle donne che da decenni combattono per essere rispettate. Vediamo perché.
  7. Parliamone Sabato/2: strumentalizzazioni, pregiudizi, e altri schifi vari ed eventuali. Il tema è già molto profondo: perché preferire le donne dell’est Europa rispetto alle italiane? Beh, ci illumina il programma, facile. Ecco i sei motivi elencati dal programma (le vedete, forse più comodamente, nell’immagine): 1. sono tutte mamme, ma dopo aver partorito recuperano un fisico marmoreo; 2. sono sempre sexy, niente tute né pigiamoni; 3. perdonano il tradimento; 4. sono disposte a far comandare il proprio uomo; 5. sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa; 6. non frignano, non si appiccicano, e non mettono il broncio. Da questi punti tanto pieni di luoghi comuni quanto vuoti di senso, traiamo alcuni considerazioni generali. Eccole.
  8. Parliamone Sabato/3: mamma, troia e schiava. La moglie modello per quel rozzo e disgustoso pubblico che seguiva quel rozzo e disgustoso programma, deve dunque essere mamma (ma sexy anche dopo aver partorito, altrimenti che utilità può avere?), possibilmente troia (sia nel senso di tradire che lasciarsi tradire), e schiava (casalinga, non si fa comandare, e, cito ‘non si appiccica’). Decenni di battaglie delle donne bruciati da un programma che merita meno di nulla. Ah, e ovviamente promosso e lanciato dal principale canale nazionale. #ItaliaBelPaese
  9. Parliamone Sabato/4. Piantati in un Campo Dall’Orto. Il dg RAI – sfortunato lui – ha chiuso il programma e ripudiato i contenuti. Almeno questo, eccheccazzo. #PaolaPeregostaiserena
  10. Dai, adesso basta. Di questa schifezza della RAI non ho più davvero forza di parlarne. Ma della nascita di Alternativa Popolare e altro, oh, se c’è da parlare…
  11. Alternativa Popolare, dicevamo. Dopo NCD – Nuovo Centro Destra -, Alfano fonda Ap, Alternativa Popolare. “C’è una prateria al centro”, dice. Sì, e anche le capre per riempirla.
  12. Nel frattempo, l’Olanda boccia lo xenofobo Wilders in favore del premier uscente Rutte. Adesso, per compensazione, vinceranno la Le Pen e Salvini.
  13. Ah, così per ricordarvelo, se il referendum in Turchia andasse come (m)Erdogan spera, beh, potremo celebrare la nuova DittatorTurchia. Sommata alla Corea del Nord, all’America, alla Cina, beh, figurate quanto manca alla terza guerra mondiale.
  14. Ma ora ridiamo un pochino, che fa sempre bene. In una delle slide contenute su questo ripugnante sito, il titolo recita: “La Buona Scuola prepara al futuro”. Infatti, su questo eccellente sito, si testimonia come nella punta di diamante dell’eccellentissima riforma, l’Alternanza Scuola Lavoro, i ragazzi siano stati fortemente preparati al futuro: dal fare fotocopie al pulire i bagni, beh, i ragazzi si abituano all’Italia che verrà. #lavoltabuona che scappano tutti.
  15. Ah, tra parentesi: non se la prendano Jovanotti e Paolo Flores D’Arcais. Minzolini, invece, torni pure a (s)peculare sugli italiani.

Bottega di idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑