Brevi sentenze

La vita inizia con la morte e muore con la nascita. Non sono sicuro di essere, ma purtroppo sono umano. Un sorriso imbarazzato, degli occhi emozionati, una mano che stringe l’altra. Questa è la perfezione dell’Amore. Solo chi crede di averlo perso ha trovato veramente il senso della vita. La filosofia è la  perfetta dimostrazioneContinua a leggere “Brevi sentenze”

In nome della Verità/3: la Liberazione

Dopo l’esordio dello speciale e in seguito all’approfondimento della figura di Primo Levi, oggi Bottega di idee dibatte, come indica il titolo, attorno al 25 aprile, al giorno della Liberazione, ma non in senso storico, bensì filosofico. Quella di oggi non è e non dev’essere una lezione storica. Quella di oggi, invece, dev’essere una raccoltaContinua a leggere “In nome della Verità/3: la Liberazione”

Invito all’Oriente

Vibrazioni: una parola, mille possibili declinazioni. Oggi, Bottega di idee vi invita a riflettere sull’immensità di questa parola, e su tutte le sue differenti sfumature.  A tutti quelli che non sanno parlare della vita senza parlare della musica. “Quando ormai si vola non si può cadere più… vedi  tetti e case, e grandi le periferie,Continua a leggere “Invito all’Oriente”

In nome della Verità/2: Primo Levi

Dopo l’esordio di questo speciale di “In nome della Verità”, Bottega di idee descrive la vita dell’autore di “Se questo è un uomo”, e di uno dei più grandi narratori di questi aberranti orrori, Primo Levi. Grazie, buona lettura. Tutti nascono, e tutti muoiono. Ma solo in pochi, nel lasso di tempo che intercorre traContinua a leggere “In nome della Verità/2: Primo Levi”

In nome della Verità/1: per non dimenticare

A quattro giorni dal settantaduesimo anniversario della Liberazione, Bottega di idee lancia un altro speciale, questa volta sulla realtà della seconda guerra mondiale, con tre articoli che si esauriranno entro, appunto, il 25 aprile, e che ruoteranno attorno alla figura di Primo Levi. In particolare, il primo, quello di oggi, oltre alla “semplice” trascrizione dellaContinua a leggere “In nome della Verità/1: per non dimenticare”

Tu non sei come le altre madri

TU NON SEI COME LE ALTRE MADRI, Angelika Schrobsdorff, 2011 “Tu non sei come le altre madri, non hai mani vecchie, non hai capelli bianchi, e non mi avvolgi con pesanti attenzioni”, scrive Peter Schwiefert nella prima strofa di una poesia dedicata a sua madre. Parla di Else Kirschner, unica, incredibile, fuori dalla portata diContinua a leggere “Tu non sei come le altre madri”

2000 volte grazie

Bottega di idee va oltre l’immaginabile, riuscendo a collezionare più di 2000 visite in poco meno di sette mesi. Con la grande accelerazione di marzo, il nostro sito è riuscito ad aumentare notevolmente il proprio “traffico”, espandendosi notevolmente e puntando su rubriche innovative e di qualità. Ciò che segue, dunque, altro non è se nonContinua a leggere “2000 volte grazie”

Indietro nel futuro

Superata quota 2000 visualizzazioni, Bottega di idee (che vi ringrazierà nel giorno di Pasqua), torna con Indietro nel futuro, l’unica rubrica che preferisce parlare degli agnelli salvati (?) da Berlusconi che dell’ipotetica guerra mondiale che sta arrivando, anche perché ritiene assai più pericoloso il primo atto rispetto al secondo. In fondo, qualche umano potrebbe rimanere,Continua a leggere “Indietro nel futuro”

Sentenze brevi

Nel cielo volano aquiloni, nel cuore cadono emozioni. Il teatro rappresenta la massima apertura della vita all’uomo, la musica coincide con la massima apertura dell’uomo alla vita. Ma è solo la poesia che li unisce. L’arte perfetta è quella errata. Non c’è creazione senza distruzione. Dio non ha nessuna possibilità di esistere senza l’uomo. IlContinua a leggere “Sentenze brevi”