Inno alla salute

Dopo l’intervista e la riflessione d’inizio mese, nella Giornata Mondiale della Salute, Teresa ci offre una serie di pensieri perfettamente in linea con i suoi commenti letterari, con un testo che speriamo centri il suo obiettivo. L’obiettivo di ricordare. Ricordare a tutti quanti, anche solo per un giorno, anche solo per un attimo, quante sfaccettature diverse abbia la salute, e come vada protetta e tutelata, in ogni sua forma. Grazie, buona lettura.

Salute è lo sciroppo per la tosse, quello all’arancia che sa di buono.
Salute è il caffè la mattina.
Salute è l’abbraccio di mamma, sono due persone pronte ad ascoltarsi.
Salute è il mio diario, dove riesco a trascinare fuori dalla mia mente le cose più nere e mostrarle con l’inchiostro, e fare ordine.
Salute è essere sinceri con se stessi, non aver paura essere sé.
Salute è pulizia, le lenzuola pulite, la pelle dopo la doccia.
Salute è una mela, la pasta al pomodoro di papà.
Salute sono queste mie mani, che per quanto fragili e distratte, mi guidano in questo mondo.

Il concetto di salute è un concetto complesso. E’ uno stato di benessere che investe tutti i campi dell’esistenza. E’ il nostro essere nella sua fisicità, nella dimensione sociale, psicologica, spirituale. Salute è la quiete, lo scorrere lieto delle cose, il sapere affrontare le difficoltà armati con qualcosa di grande, di brillante: quel candore che solo la salute può dare.

Salute è forza, sono i fiori inaspettati.
Salute è meraviglia davanti alle cose.
Salute è essere capaci di splendere dall’interno, nonostante la polvere delle cose.

Dobbiamo impegnarci per difenderla, questa nostra salute, questo nostro stato vitale. Dobbiamo impegnarci ogni giorno per raggiungerla, per migliorarci. È necessario rivendicare un concetto di salute che non si limiti a quella fisica, ma che includa, che si prenda cura di tutti gli aspetti del benessere. Da sempre ci viene gridato da ogni parte: “Fai sport!”, “Mangia sano!”, “Non fumare!”. Queste cose sono sacrosante e necessarie per una vita all’insegna della salute, ma vi è un’anemia di attenzione verso tutto ciò che non è il fisico. Ci viene detto di stare attenti agli scalini e non di non farci spezzare il cuore. Dovrebbe esserci ripetuto di fare attenzione ai nostri sentimenti, come qualcosa di prezioso, di amarci per ciò che siamo, di ascoltarci in sincerità piena e vera. Solo rivalutando l’importanza della Salute affettiva, mentale, morale, questa potrà trionfare in pienezza.

Salute è dirmi quanto mi voglia bene, anche se certe volte non è poi così facile.
Salute è vedere negli altri qualcosa di prezioso, vederlo anche in me.
Salute è capire ciò che fa male e lasciarlo andare.
Salute è amore.

Amore per gli altri, per sé, in corpo e spirito, per il mondo che ci circonda.
Non dimentichiamolo.

Teresa

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑