La parabola di Matteo

Ovvero “Ecco come ti nutro il consenso” Vi voglio raccontare una bella parabola. C’era una volta un ragazzo, che nel lontano 1992 lavorava in un fast food di Milano. Pensate che possa fare fortuna il dipendente di un fast food? (“No!”) be’, invece sì, questo fece fortuna, perché scopertosi un abile comiziante, un furbacchione, pensòContinua a leggere “La parabola di Matteo”

L’intervista – Peter Gomez

Dal 30 agosto al 2 settembre, Il Fatto Quotidiano ha organizzato, come ormai è abitudine, alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, la propria Festa. Quattro giorni di dibattiti e discussioni su politica, mafia, corruzione, conditi anche da dibattiti sull’amore, concerti musicali e spettacoli teatrali. Presente alla Festa del Fatto, Federico ha avuto l’opportunità di conoscereContinua a leggere “L’intervista – Peter Gomez”

Sogno di una notte di mezza estate

Straniare, insegnare, divertire  Applausi scroscianti. Fischi di approvazione. Buona parte del pubblico dell’Elfo Puccini in piedi. E’ in questo scenario da favola che si conclude l’incredibile rappresentazione di Sogno di una notte di mezza estate (regia di Elio De Capitani), in scena al Teatro Elfo Puccini di Milano dal 15 al 31 marzo. Lo spettacolo proposto all’incantato pubblico nasce,Continua a leggere “Sogno di una notte di mezza estate”

Felicità

Infelicità e felicità, sono, come dimostra anche la composizione delle due parole, l’una la privazione dell’altra. Ma, inevitabilmente, sono profondamente legate. Così, per riprendere dall’articolo precedente, è comprensibile voler cercare la felicità ed evitare, per quanto possibile, di essere tristi, ma forse sarebbe salutare abbandonare l’idea che si debba essere sempre felici. Di recente questaContinua a leggere “Felicità”

Ma muse Yvonne

Henri Alain-Fournier Henri è in piedi in mezzo al marciapiede. Sono ormai un paio di ora che aspetta che quella tenda si scosti, rivelando quel delicato volto visto solo qualche giorno prima. Il caldo opprimente gli pesa sulle spalle, ma poco importa. Si accarezza il volto, passando le dita sui baffi appena regolati. Poi incrocia leContinua a leggere “Ma muse Yvonne”

Infelicità

Pillole sulla tristezza per essere felici Se c’è una parola che è regina delle nostre conversazioni e dei nostri pensieri, è la felicità. Se c’è un’idea che viene ripetuta, se c’è un sogno che viene inseguito, è proprio quello della felicità. E per contro se c’è qualcosa che si vuole sconfiggere, qualcosa che si vuoleContinua a leggere “Infelicità”

Lettera all’anoressia

La mia rivincita, un anno dopo Cara anoressia, è passato un anno. Quante cose possono cambiare in un anno? Siamo di nuovo qui, dopo tanto tempo, dopo tanta di quella vita che sembra passata un’eternità. 15 marzo, vorrei poter dire che fa meno male, che le ferite sono diventate cicatrici che mi hanno resa piùContinua a leggere “Lettera all’anoressia”

Lo zar pazzo

Paolo I Romanov Paolo si scosta le lenzuola di dosso e lascia cadere le gambe magre giù dal letto. Respira affannosamente, le narici che fremono vistosamente a ogni respiro. La sua figura pallida emerge nella penombra della stanza ed è quasi spettrale. La schiena magra ricurva sotto il suo stesso peso, il collo incassato nelleContinua a leggere “Lo zar pazzo”

Rabbia

Su come arrabbiarsi rimanendo calmi Su una cosa siamo tutti d’accordo: con la rabbia non si dialoga. Crediamo nella lotta rabbia vs. calma, percepiamo una dicotomia tra queste due emozioni, preferendo quasi sempre la seconda. Tuttavia questo elogio della calma a tutti i costi rischia di diventare più una trappola che una soluzione. Di rabbiaContinua a leggere “Rabbia”