Una fragile dolcezza

Leggerezza – Stella Cantelmi

Image5
Qui sopra e sotto, le illustrazioni di Alice

È da lungo tempo che cerco un luogo
mangiato dal silenzio.
L’assenza di rumore in cui affogo
riecheggia come fosse eco su muri
strozzati da un incendio
che ha reso candidi marmi scuri. 

Cerco un luogo dal silenzio gentile 
intessuto di stelle
in una costellazione sottile;
dove volteggiano fiocchi di neve
(ricami sulla pelle)
guidati da un refolo d’aria lieve.

Una distesa ondeggiante di verde
sfiorata dalla pioggia
in cui il suono delle grida si perde;
non ci sono muri alzati in difesa:
una nave si appoggia
beccheggiando sull’alta acqua distesa. 

Se l’assenza di rumore è assordante
il silenzio riposa
una mente che ragiona incessante;
l’ho trovato – delle lacrime calde
una sera piovosa
una coperta, delle braccia salde.Image4

 

 

 

 

Image3

 

 

 

 

 

 

 

 

Fragile – Stella Cantelmi

WhatsApp Image 2019-05-07 at 22.52.29
L’illustrazione di Lara

La neve scende – gentile, inconsapevole;
una coltre tiene lontana la mente
costringe il mondo alla quiete.
I fiocchi mi risparmiano ogni sofferenza
(fuorché quella generata dall’assenza di dolore)

Non sopporto tanta delicatezza.

 

 

Plectere – Mótsögn

Untitled_Artwork
L’illustrazione di Sofia

Abbracci tentacolari
Respiri sincronizzati e
Calore sulla pelle.
Quel dolce far niente
Che si poetizza di complicità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑