Artisti attivisti

Qualcuno di voi, forse, lo ricorderà: il 22 dicembre 2019, con la nostra prima diretta Instagram, davamo spazio all’evento di Valley’s Got Talent, associazione fondata e attualmente presieduta da Michele Ottonello, che qui di seguito ci racconta obiettivi e ideali di questo piccolo grande gruppo.

Valley’s Got Talent: i giovani ‘artivisti’ della solidarietà

Noi di Valley’s Got Talent, fin dalle nostre origini, sosteniamo che andare controcorrente non sempre significhi sbagliare strada, ma soprattutto crediamo, contro ogni più ferma utopia, che l’impossibile in realtà non esista.
Come poter dimostrare questa folle introduzione? Basterebbe parlare della nostra storia e per farlo in modo pratico e diretto mi affido alle famosissime 5W dello stile giornalistico. Innanzitutto cosa è VGT? Siamo una libera associazione socio-culturale di matrice apolitica ed aconfessionale nata nel 2016, presente al momento presso i comuni dell’entroterra genovese di Campo Ligure – Masone – Rossiglione e patrocinata da Regione Liguria. Il nostro obiettivo principale è quello di essere in primis un centro di aggregazione giovanile e poi un luogo dove si promuovono i valori sempre più calpestati della pace, della fratellanza, della lotta alle discriminazioni, alla violenza e al sottosviluppo attraverso l’utilizzo di linguaggi universali quali l’arte, lo sport e la solidarietà. L’intero gruppo, dall’organico amministrativo fino ai singoli associati, è costituito da ragazzi e ragazze sotto i trent’anni. Investire totalmente sui giovani è una nostra scelta estremamente coraggiosa, doverosa e anticonformista, soprattutto perché operiamo nella regione più vecchia d’Italia, all’interno del secondo paese più vecchio del mondo, dove si registra peraltro un altissimo tasso di “fuga di cervelli”.

foto VGT sul palco 2019
Uno scatto dei ragazzi di Valley’s Got Talent — con Michele Ottonello in prima linea — sul palco, nell’evento estivo del 2019.

Nella vita di tutti i giorni, diamo la possibilità a circa trenta ragazzi provenienti dai più svariati ambiti artistici di coltivare la propria passione, in maniera del tutto gratuita, offrendogli l’opportunità di salire sul palcoscenico dei nostri eventi di beneficenza tra i quali i due principali sono il “Valley’s Got Talent” e la “Xmas Edition VGT”. Il primo è lo spettacolo conclusivo della nostra stagione; si costituisce come varietà dove i nostri giovani artisti portano il meglio del loro repertorio affiancati dai talenti dello sport e del sociale che vengono premiati durante la serata.
L’incasso, rigorosamente a offerta libera poiché la bellezza per noi non ha prezzo, viene destinato al progetto di una associazione ogni anno diversa. Fino ad oggi abbiamo contribuito a finanziare: i soccorsi sanitari della Croce Rossa ai terremotati di Amatrice (2016); le cure di un anno per due piccoli pazienti oncologici grazie all’Associazione Noi Genitori di Tutti Onlus di Caivano (Na), zona Terra dei Fuochi (2017); la costruzione di un pozzo per le Missioni in Centrafrica della Provincia Carmelitana Ligure (2018); il mantenimento di un progetto di integrazione per bambini nella periferia torinese grazie al Sermig – Arsenale della Pace di Torino (2019). Il secondo spettacolo che realizziamo, invece, ha la caratteristica principale di tenersi ogni anno nel periodo natalizio presso una diversa struttura socio-sanitaria del territorio proprio a contatto con gli ospiti che, in alcuni casi, diventano anche protagonisti di alcune esibizioni. In tre anni, abbiamo lavorato con l’Ospedale Pediatrico “Gaslini” di Genova (2017), con il centro per invalidi e malati psichiatrici “Istituto Paverano – Piccolo Cottolengo Don Orione” sempre di Genova (2018) e, il 22 dicembre u.s., con l’istituto RSA “Il Platano” di Acqui Terme (Al) dove abbiamo allietato gli anziani ospiti con un pomeriggio di musica, poesia e cabaret per celebrare l’imminente inizio delle festività natalizie.

foto gruppo 2
I ragazzi coinvolti nell’ultimo appuntamento di Valley’s Got Talent, tra cui (alla vostra destra) il nostro redattore.

Durante questo ultimo appuntamento abbiamo avuto il piacere di collaborare con Bottega di idee e in particolar modo con il suo redattore Federico Foppoli che peraltro colgo l’occasione di ringraziare pubblicamente davanti ai suoi lettori per le magistrali interpretazioni di alcune composizioni proprie, dell’amico Nicolò Minisi e di grandi autori della poesia.
Questa nostra attenzione per le persone più in difficoltà deriva dalla convinzione che, come sostiene il grande Patch Adams, lo scopo di tutte le nostre azioni è portare umanità a chi soffre — però noi lo vogliamo fare aggiungendo un po’ di sano umorismo, di buona musica e di qualche passo di danza.
E qui troviamo la nostra seconda sfida, quella di metterci al servizio degli ultimi e dei soffrenti, specie in questa società che il più delle volte erige muri al posto di ponti: questa è la vera rivoluzione! Ma il nostro operato non si ferma di certo ai due appuntamenti on stage sopracitati, tra i nostri intenti infatti svetta anche la promozione della “good news” che proponiamo quotidianamente ai nostri followers sulle pagine Facebook e Instagram dell’associazione, cercando di dare a queste quell’importanza sottrattagli dal mercato giornalistico dell’informazione.
Insomma: questo è quello che siamo riusciti a costruire nelle nostre prime cinque stagioni di vita; un grande lavoro che ci è valso un riconoscimento da parte degli organi competenti dell’Unione Europea e il titolo di Punto di Pace nel Mondo Sermig che vantano solo circa quattrocento organizzazioni tra tutti e cinque i continenti. Sembrava tutto così impossibile, poi però ci siamo ricordati che l’impossibile non esiste e che il coraggio è la virtù dei forti… e oggi infatti siamo qui con voi a parlare di noi su Bottega di idee! 

Michele Ottonello

Una risposta a "Artisti attivisti"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑