Oltre la deterrenza

Di fronte alla guerra in Ucraina scatenata da Putin, riflettere sulla questione dell’atomica risulta particolarmente attuale e applicabile al contesto concreto. Ha causato notevole preoccupazione la decisione annunciata del presidente russo di mettere in stato di allerta le forze di deterrenza nucleare. Certamente si tratta di un messaggio lanciato alla comunità internazionale per ricordare che... Continue Reading →

Il segreto della bellezza

Pensò che la bellezza del mondo nascondeva un segreto, che il cuore del mondo batteva a un prezzo terribile, che la sofferenza e la bellezza del mondo crescevano di pari passo, ma in direzioni opposte, e che forse quella forbice vertiginosa esigeva il sangue di molta gente per la grazia di un semplice fiore. –... Continue Reading →

Dialoghi universitari – Parinka Silva

All'Università Statale di Milano c'è una facoltà che da anni raccoglie numeri impressionanti in quanto a iscrizioni, l'unica Università pubblica di Mediazione in tutta Milano: eppure l'Ateneo, al posto che puntarci, ampliare lo spazio, assumere professori a contratto, e intraprendere politiche per una migliore gestione, ha di recente preso una decisione scioccante: chiudere la facoltà.... Continue Reading →

Argonauti e Xanax

Scritto e diretto da Daniele Vagnozzi, Argonauti e Xanax è uno spettacolo teatrale prodotto dalla Compagnia Caterpillar è patrocinato dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia. Lo spettacolo, finalista al bando In-box, ha debuttato a ottobre 2021 presso il teatro Binario 7 di Monza, ed è poi andato in scena al Teatro dei Filodrammatici di Milano, dove... Continue Reading →

L’intervista a Matteo Lancini

Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, è presidente della fondazione Minotauro di Milano. Insegna presso il dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca e presso la facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica di Milano, e con Raffaello Cortina Editore ha scritto la sua ultima fatica: L'età tradita. Anzitutto grazie di questa opportunità. Come prima... Continue Reading →

L’intervista a Diana Manea

Alcuni di voi ricorderanno il nome di Diana Manea (che qui potete vedere in una foto scattata da Maurizio Scanferla) dalla recensione di M, Il figlio del secolo, uscita il mese scorso. Alcuni di voi - penso ai lettori valtellinesi - lo ricollegheranno al Laboratorio Espressioni, gruppo teatrale che da anni anima il Liceo Donegani... Continue Reading →

Di cosa parliamo quando parliamo di matematica – parte II

English version here Ho una domanda per te che mi leggi: qual è la prima studiosa di matematica di cui hai sentito parlare?Per quanto mi riguarda, la prima matematica di cui ho sentito parlare è Ipazia di Alessandria. Sentii il suo nome di sfuggita ad una trasmissione radio e subito rimasi ad ascoltare, quasi in... Continue Reading →

Riscrivere la storia: rosa

Marzo è il mese della storia delle donne.  Il colore con il quale è necessario riscrivere la storia, nell’articolo di questo mese, è il rosa. Infatti, tra i vari personaggi della storia mainstream, ci sono degli assenti: le donne. Essendo le nazioni e le istituzioni statali di natura patriarcale, è più che naturale che i... Continue Reading →

Una vita nel flusso

Si accavallano i giorni come onde, ci sovrastano.Le cattive notizie, in questi tempi di forti tentazioni,Ci sommergono.Dobbiamo seguire la nostra coscienza e le sue norme. Scrivere. Nella cabina della metro risuonano le note di Hallelujah, ma non riesco a vedere da dove provengono. Il suono si avvicina. Una signora che trascina una cassa e tiene... Continue Reading →

Adolinfanzia

I dialoghi tra bambini spesso sono spassosissimi. Talvolta assurdi e senza nessuna logica, scimmiottano quelli degli adulti, almeno nel desiderio di imporsi e di averla vinta. La volontà di avere ragione a parole è forse, tra i bambini, persino più forte, nonostante le argomentazioni difettino e spesso venga meno ogni nesso di causa-effetto. La banda... Continue Reading →

Un sito WordPress.com.

Su ↑