Un libro che non avrà mai fine

Ventisei anni fa moriva Giovanni Falcone. Oggi, Bottega di idee lo ricorda. Nome per nome, in ordine, in questo articolo di memoria, abbiamo citato: Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Giuseppe Costanza, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Paolo Borsellino. E li vogliamo ringraziare tutti, uno per uno, perché con il loro lavoro, con la loro professionalità,... Continue Reading →

Gli sparatori e gli sparati

Questo è uno scritto senza padroni. Catalogato nei nostri articoli sulla legalità giusto per dovere burocratico, questo è un articolo a sé stante, unico nel suo genere, nel pensiero che ne sta alla base e  negli scopi che vuole raggiungere. "Gli sparatori e gli sparati", nuovo editoriale di Federico (testo che conclude la settimana del... Continue Reading →

In nome della Verità: la libertà dentro

Dopo il primo "inno alla libertà", Bottega di idee si immedesima in un carcerato vero - ovviamente inventandone qualsiasi dato - e cerca, con l'ardore che ha sempre contraddistinto questa rubrica, di raccontare come si possa trovare la libertà dentro, anche se le condizioni esterne non dovrebbero teoricamente consentirlo. Io sono Domenico. Ho 33 anni,... Continue Reading →

In nome della Verità: dietro le sbarre

Dopo una settimana di inattività, Bottega di idee torna alla carica con "In nome della Verità". Quest'oggi la nostra rubrica assume una sfumatura leggermente diversa dalla norma: il testo che segue è infatti un appello, più che un vero e proprio articolo d'informazione. In nome della Verità compie infatti una scelta radicale: dopo aver parlato... Continue Reading →

In nome della Verità/3: la Liberazione

Dopo l'esordio dello speciale e in seguito all'approfondimento della figura di Primo Levi, oggi Bottega di idee dibatte, come indica il titolo, attorno al 25 aprile, al giorno della Liberazione, ma non in senso storico, bensì filosofico. Quella di oggi non è e non dev'essere una lezione storica. Quella di oggi, invece, dev'essere una raccolta... Continue Reading →

In nome della Verità/2: Primo Levi

Dopo l'esordio di questo speciale di "In nome della Verità", Bottega di idee descrive la vita dell'autore di "Se questo è un uomo", e di uno dei più grandi narratori di questi aberranti orrori, Primo Levi. Grazie, buona lettura. Tutti nascono, e tutti muoiono. Ma solo in pochi, nel lasso di tempo che intercorre tra... Continue Reading →

In nome della Verità/1: per non dimenticare

A quattro giorni dal settantaduesimo anniversario della Liberazione, Bottega di idee lancia un altro speciale, questa volta sulla realtà della seconda guerra mondiale, con tre articoli che si esauriranno entro, appunto, il 25 aprile, e che ruoteranno attorno alla figura di Primo Levi. In particolare, il primo, quello di oggi, oltre alla "semplice" trascrizione della... Continue Reading →

In nome della Verità/2: polvere bianca

Avviso: la rubrica in questo mese uscirà in duplice puntata, una "normale", con un articolo del redattore e del curatore del sito; l'altra che si limiterà a citare le prime pagine del miglior libro mai scritto (perlomeno secondo noi), da Roberto Saviano: "ZeroZeroZero". _________________________________________________________________ Torna la rubrica mensile, che dopo aver affrontato personaggi straordinari che hanno combattuto... Continue Reading →

In nome della Verità/1: polvere bianca

Avviso: la rubrica in questo mese uscirà in duplice puntata, una "normale", con un articolo del redattore, nonché curatore del sito; l'altra che si 'limiterà' a citare le prime pagine del miglior libro mai scritto (perlomeno secondo noi), da Roberto Saviano: "ZeroZeroZero". _________________________________________________________________ Torna la rubrica mensile, che dopo aver affrontato personaggi straordinari che hanno combattuto la... Continue Reading →

In nome della Verità: Don Peppino Diana

Torna "In nome della Verità", e torna con la storia di un prete che, a cuore aperto e a mani giunte, spaventò la mafia. Quella di Don Peppino Diana è una storia particolare. Una storia che, parafrasando non testualmente Saviano, rimane impressa, e che una volta assunta all'interno del proprio organismo, non può non essere condivisa.... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑